Torta mele e alchermes dal blog “Pensieri croccanti”

Una torta di mele golosa ed originale, grazie alla presenza dell’alchermes nell’impasto.

Leggi la ricetta:

INGREDIENTI:

100 gr Zucchero

2 Uova

50 ml Olio evo

50 ml Alchemes

150 gr Farina 00

1/2 bustina di lievito per dolci

1 pizzico Sale

2 mele Mela più Fuji

Per decorare:

1 cucchiaio di marmellata

PROCEDIMENTO:

Montare le uova con lo zucchero fino a renderle gonfie e spumose, aggiungere l’olio e l’Alchermes infine unire la farina e il lievito precedentemente setacciati, ed il pizzico di sale e lavorare il tutto. Continuare a lavorare fino a che il composto risulti liscio e omogeneo privo di grumi.

Lavare le mele, poi tagliarle a fettine sottili, senza togliere la buccia; trasferire il composto nello stampo ed adagiarvi delicatamente le fettine di mela a raggiera; cuocere in forno statico preriscaldato a 180° per circa 30minuti.

Decorare spennellando la superficie del dolce con la marmellata leggermente scaldata (in un pentolino o al microonde) .

E ora conosciamo meglio la nostra blogger Caterina:

Quando hai aperto il tuo blog (o profilo instagram)?  Ho aperto il blog due anni fa ed il profilo instagram un anno fa

In cucina secondo te quale ingrediente rappresenta il tocco in PIU’? Un tocco in piu’ sono per me sono le spezie

Qual’è il piatto che ti piace di PIU’?

"Il piatto" che mi piace di piu’, o meglio il cibo che mi piace di piu’ è il pane, perché è semplice, versatile ed è buonissimo da solo, fresco appena sfornato oppure con un filo di olio come base di un panino, diventa un dolce con un velo di nutella o una colazione imbattibile abbrustolito e poi tuffato nel latte, può diventare una zuppa, un contorno, un condimento…ha infiniti usi ed e sempre buonissimo.

PIU’ dolce o PIU’ salato? Al dolce non so resistere…

Con la mela qual’è l’abbinamento che ti piace di PIU’? Mela e cannella perché ne esalta il gusto.

Cosa ti piace di MelaPiù?

La cosa che mi piace di più di MelPIù è il profumo, autentico profumo di mela, capace di trasportarmi in dietro nel tempo arrampicata sull’albero del giardino di mia nonna.

Frase identificativa: quando il pensiero diventa sapore, ed il sapore si trasforma in emozione.

Visita la pagina "Pensieri croccanti" per leggere altre ricette di Caterina