La mela nella musica

La mela non è un frutto come gli altri, ma è ricco di significati simbolici, nutriti dalle storie e leggende che l’hanno come protagonista. Proprio per questa intensità di significato la mela è stata spesso oggetto di opere d’arte ma anche di testi musicali; basta pensare a testo di “Cogli la prima mela" di Angelo Branduardi e alla canzone “La mela” a di Lucio Dalla che riprendono metaforicamente il tema della cacciata dal paradiso. Tutti conoscono inoltre la Apple Records, la famosa casa discografica inglese fondata dai Beatles nel 1968 che ha curato la pubblicazione dei loro album e di quelli di altri artisti emergenti. Il suo simbolo è una mela verde. C’è chi canta la mela di Adamo, come gli Aerosmith nella loro "Adam’s Apple", e chi ne canta i fiori come i White Stripes nella loro "Apple Blossom". George Harrison cita le mele in "Apple scruffs", dedicata all’omonimo gruppo di ammiratrici dei Beatles. Non sempre le mele nella musica vengono descritte come belle e buone, ma c’è chi ne canta anche il lato amaro, come metafora di vita: come per la canzone “Bitter Apple” di Dave Gahan, cantante dei Depeche Mode che ha deciso addirittura di aprire un ristorante chiamato “The bitter apple”, o come nella  "Bad Apples" dei Guns N’Roses.